Tour nel Centro Italia: scopri le meraviglie nascoste

Scoprire l’Italia attraverso i suoi borghi è un’esperienza unica che ogni viaggiatore dovrebbe vivere almeno una volta nella vita. Con i tour nei borghi, si possono esplorare paesaggi incantevoli, architetture storiche e tradizioni culinarie che rendono ogni località incomparabile.

In questo articolo, ti porteremo in un viaggio esclusivo attraverso alcuni dei borghi più affascinanti e meno conosciuti d’Italia: Rasiglia, Bevagna, Spello, Fano, Gubbio, Urbino e Grottammare. Preparati a scoprire angoli segreti e delizie locali in ogni destinazione, esplorando le loro attrazioni e specialità culinarie.

Cosa fare e cosa vedere a Rasiglia

Rasiglia: un incanto di acque e storia

Rasiglia è un piccolo gioiello incastonato nel cuore dell’Umbria, in provincia di Perugia, soprannominato il “Borgo delle Acque” per i numerosi ruscelli che serpeggiano attraverso il centro storico. L’acqua, elemento vitale del borgo, è stata la forza motrice di molteplici attività industriali per secoli, e oggi rappresenta un legame visivo e sonoro che accomuna le varie parti del villaggio. Durante il periodo natalizio e altre festività, il borgo si anima con decorazioni e luci che riflettono sull’acqua, creando giochi di luce affascinanti.

Tappa obbligatoria è la visita al mulino storico, splendidamente conservato, dove l’acqua ancora scorre attivando le antiche macine, e le filande che raccontano la storia industriale del villaggio.

Cosa vedere a Rasiglia

Oltre a queste attrazioni storiche, il borgo offre scorci pittoreschi di piccoli ponti e corsi d’acqua che attraversano le vie strette, creando un’atmosfera magica e unica.

Esplorando i sentieri lungo i ruscelli potrai ammirare da vicino le piccole cascate e le strutture idrauliche medievali. Questi percorsi offrono un’esperienza tranquilla e rilassante, ideale per gli amanti della natura e della fotografia. Non mancare di assaggiare la trota locale, pescata direttamente dalle acque cristalline di Rasiglia, servita in ricette tradizionali.  Scopri il tour per vedere Rasiglia e preparati a partire.

Cosa vedere a Bevagna e dintorni

Bevagna: una finestra sul medioevo

Bevagna è un vero gioiello del Medioevo, in provincia di Perugia, dove il tempo sembra essersi fermato. Il centro storico conserva una straordinaria piazza, Piazza Silvestri, fiancheggiata da due chiese romaniche, San Silvestro e San Michele Arcangelo, che sono testimoni della ricca storia religiosa e architettonica del luogo. Non perderti la visita al Teatro Romano, i cui resti si intrecciano con le abitazioni medievali.

Durante il Mercato delle Gaite, che si svolge tra fine aprile e fine giugno, il borgo rievoca le antiche tradizioni e mestieri medievali, offrendo ai visitatori uno spaccato vivace della vita storica con mercati, botteghe artigiane e spettacoli teatrali ambientati nell’epoca. Nei dintorni, la campagna umbra si estende in un panorama di colline dolci, ideale per passeggiate o giri in bicicletta tra vigneti e uliveti, dov’è possibile visitare cantine locali per degustazioni di vino, specialmente il Sagrantino, e olio extravergine d’oliva, prodotti che rappresentano l’eccellenza del territorio.

Cosa mangiare a Bevagna

La gastronomia di Bevagna riflette le ricchezze della sua terra con piatti che spaziano da paste fatte in casa come gli “strangozzi” ai tartufi neri, ai secondi piatti robusti a base di carne come l’agnello e la cacciagione. Il tutto è accompagnato da vini robusti e profumati, che puoi scoprire nei nostri tour enogastronomici in Umbria. Non mancare di provare la torta al testo, una sorta di pane piatto cucinato su una piastra in ferro, tradizionalmente farcito con erbe o salsiccia.

Questa ricca eredità culturale e gastronomica fa di Bevagna una tappa imperdibile per chi desidera immergersi nella storia e nei sapori autentici dell’Umbria. Visita il sito per scoprire i tour per vedere Bevagna e pianificare la tua visita in questo incantevole borgo medievale.

Cosa fare e cosa vedere a Spello e dintorni

tour umbria 4 giorni porta consolare

Spello: fiori, arte e antiche pietre

Spello, incastonata tra le colline umbre in provincia di Perugia, è famosa per le sue mura romane ben conservate e per i vicoli fioriti, ed è uno dei borghi più belli d’Italia. Esplora le numerose piccole chiese e cappelle sparse per il borgo, come la chiesa romanica di San Lorenzo e la cappella Baglioni nella chiesa di Santa Maria Maggiore, con i suoi affreschi del Pinturicchio, che rappresenta uno dei migliori esempi di arte rinascimentale umbra.

Partecipare all’Infiorata di Spello è un’esperienza da non perdere. Ogni anno, per il Corpus Domini, le strade del borgo si trasformano in un tappeto di petali di fiori, disegnando immagini sacre e profane che richiamano visitatori da tutto il mondo. Fuori dalla stagione dell’Infiorata, immergetevi nelle tradizioni locali  esplorandoi sentieri delle colline circostanti per godere di viste spettacolari sulla Valle Umbra.

Cosa mangiare a Spello

La cucina di Spello riflette la fertilità delle sue terre con piatti che sfruttano ingredienti freschi e locali. I legumi di Spello sono famosi per il loro sapore unico, e si abbinano ai delicati vini bianchi della regione. Nei ristoranti locali, non mancare di provare il “Brustengolo“, un dolce tradizionale a base di farina di mais, mele e noci.

Spello non è solo un luogo da visitare, ma un’esperienza da vivere, che resta nel cuore per la bellezza delle sue vedute, la ricchezza della sua storia e la cordialità delle sue genti. Naviga il sito e scopri tutti tour organizzati per vedere Spello.

Cosa fare e cosa vedere a Gubbio e dintorni

Gubbio: un salto nel medioevo

Scopri Gubbio, una delle città medievali più affascinanti dell’Umbria. Passeggia per le sue strade lastricate e lasciati stupire dall’imponente Palazzo dei Consoli, un capolavoro gotico che oggi ospita il Museo Civico. Non perderti il Duomo di Gubbio, con il suo sobrio interno che contrasta con l’elaborata facciata esterna. Visita anche il Teatro Romano alle porte della città, che durante l’estate diventa palcoscenico di spettacoli e eventi culturali.

Vivi l’emozione della Festa dei Ceri, uno degli eventi più antichi e spettacolari dell’Italia, che si svolge ogni 15 maggio. Unisciti ai festeggiamenti e prova l’adrenalina di seguire i “ceraioli” che corrono per le vie del borgo portando alti ceri in onore di Sant’Ubaldo. Esplora le botteghe artigiane di Gubbio, dove potrai ammirare e acquistare la famosa ceramica eugubina, rinomata per la sua qualità e bellezza.

Cosa mangiare a Gubbio

Gubbio è anche un luogo dove la tradizione culinaria si fonde con la storia. Assapora i piatti tipici come la crescia, una sorta di pane aromatizzato con erbe, perfetto se accompagnato dai salumi locali. Non lasciarti sfuggire i tartufi di Gubbio, considerati tra i migliori dell’Umbria, che puoi gustare in molti ristoranti del centro storico.

Per vivere al meglio la tua esperienza a Gubbio, visita il sito e scopri i tour per vedere Gubbio. Preparati a immergerti in un’atmosfera medievale autentica e coinvolgente!

Cosa fare e cosa vedere a Grottammare e dintorni

Grottammare: l'antico incanto dell'adriatico

Esplora il suggestivo centro storico di Grottammare, dove potrai ammirare palazzi rinascimentali e chiese barocche che si affacciano su incantevoli giardini esotici. Non perdere una visita al Teatro dell’Arancio, un gioiello architettonico nascosto tra le viuzze acciottolate. Dal belvedere di Grottammare potrai godere di una vista mozzafiato sul mare Adriatico, perfetta per una foto ricordo o per momenti di contemplazione al tramonto.

Passeggia lungo la Riviera delle Palme, un lido che si estende per chilometri con spiagge sabbiose ideali per rilassarti e goderti il sole. Durante l’estate, immergiti nelle acque cristalline o prova gli sport acquatici disponibili. Non mancare i concerti estivi all’aperto e i festival di cinema che animano il lungomare, offrendo intrattenimento per tutte le età.

Tour nelle Marche

Cosa mangiare a Grottammare

Assaggia i piatti a base di pesce fresco che Grottammare offre, come le brodette e gli spaghetti alle vongole, che puoi gustare nei ristorantini affacciati sul mare. Partecipa alla Sagra del Pesce, dove potrai vivere l’atmosfera festosa di questa città e provare varie specialità locali cucinate secondo tradizione. Per scoprire di più su Grottammare e organizzare la tua visita in questo incantevole borgo adriatico, visita il tour per vedere Grottammare

Cosa fare e cosa vedere a Urbino e dintorni

Urbino: uno dei capolavori rinascimentali

Esplora Urbino, un gioiello del Rinascimento italiano, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Inizia il tuo tour dal Palazzo Ducale, una delle più importanti architetture rinascimentali in Italia, che ospita la Galleria Nazionale delle Marche con opere di Piero della Francesca, Tiziano e Raffaello. Non perderti la Casa natale di Raffaello, dove potrai ammirare la casa natale in cui il grande maestro ha trascorso la sua infanzia e gioventù. Passeggia lungo le antiche mura della città e goditi la vista panoramica sulle colline marchigiane.

Immergiti nell’atmosfera storica di Urbino visitando il Duomo e il suo museo diocesano, che racchiude tesori d’arte sacra. Non mancare di esplorare il mercato locale, dove potrai acquistare prodotti tipici e artigianato della regione.

Cosa mangiare a Urbino

Prova la crescia sfogliata, una specie di pane morbido e saporito, perfetto da gustare con affettati e formaggi locali. Delizia il tuo palato con un piatto di passatelli in brodo, una pasta tradizionale fatta di pane, uova e parmigiano. Per concludere, concediti un bicchiere di vino bianco dei Colli Pesaresi, che esalta perfettamente i piatti della cucina locale. Per organizzare la tua visita a Urbino e scopri i tour per vedere Urbino che includono questa magnifica città del Rinascimento.

Questi borghi del Centro Italia offrono una vista unica sulle ricchezze culturali, storiche e gastronomiche del paese. Per scoprire di più su questi luoghi incantevoli e prenotare il tuo prossimo viaggio, scopri tutti i tour nei borghi e non esitare a contattarci per qualsiasi informazione o per personalizzare il tuo itinerario: l’Italia dei borghi ti aspetta per raccontarti le sue storie più belle.

Summary
Tour nel Centro Italia: scopri le meraviglie nascoste
Article Name
Tour nel Centro Italia: scopri le meraviglie nascoste
Description
Scoprire l’Italia attraverso i suoi borghi è un’esperienza unica, con i tour nei borghi, si possono esplorare paesaggi incantevoli e architetture storiche. Continua a leggere!
Author
Publisher Name
Break in Italy
Publisher Logo
RECENSIONI
Dicono di noi
Lidia Alcamo
Lidia Alcamo
2023-09-07
Ho partecipato al soggiorno yoga nelle Marche, mi sono trovata benissimo: ottima organizzazione, bella location, professionale e gentile l'insegnante di yoga
Rita Vaira
Rita Vaira
2023-08-26
Vacanza piacevole con figlio e nuora. Percorso interessante.Buono il Vega, delizioso il Goloso Bistrot con personale gentilissimo. Tutto bene tranne la sosta al "Panaro". Dopo aver presentato il voucher siamo diventati clienti di serie B. Mezz'ora di attesa per ordinare mentre altri arrivati dopo venivano serviti prima. Serviti con degnazione. Un'ora e mezza per un piatto di pasta e uno spicchio di torta al testo che ha messo a dura prova i denti. In fila alla cassa il ristoratore dice" No, la signora è dopo" e fa passare avanti un imbarazzato signore che stava dopo di me. 13€ per acqua ( un litro) e coca cola ( un litro) in un posto polveroso che non valeva la pena di raggiungere.
Ronny Ginestra
Ronny Ginestra
2023-06-28
Tour enogastronomico nelle Marche. È stata un esperienza bellissima organizzata nel minimo dettaglio il quale adoro, ferie senza sbatti. Se vuoi scoprire la cultura e la cucina Marchigiana questo pacchetto fa per te. Soggiornato nel borgo di Mondavio e da lì siamo andati alla scoperta dei luoghi proposti dal team Break In Italy. Paesaggi da mozzafiato e piatti buonissimi. Rispondono in tempi brevi con informazioni chiari. Una volta pagato l'acconto una settimana prima di partire arrivano tutti i vuocher dei luoghi già prenotati. Vacanze belle! Grazie.
marco ghidoni
marco ghidoni
2023-06-15
Esperienza con Tour enogastronomico Marche di 3 gg.... plauso per tutto. Albergo A Mondavio semplice ma delizioso anche nel personale, ristoranti consigliati >> mangiato bene e servizio impeccabile. dico solo che nessuno ci ha fatto pagare gli extra >> tutto compreso<<> interessanti e ben servite. Che dire>>> consigliatissimo. Grazie. Marco
Marco Guidetti
Marco Guidetti
2023-05-04
Tour dell'Umbria in 4 giorni veramente ben organizzato e ben riuscito con la scoperta di realtà locali enogastronomiche alle quali non saremmo in altro modo mai potuti arrivare. Consigliato.
Annalisa Gravagnuolo
Annalisa Gravagnuolo
2022-09-15
Abbiamo fatto il tour eno gastronomico non ho parole per descrivere quanto è stato bello interessante e quanto abbiamo mangiato ottimo cibo vino superlativo. Non avremmo Potuto fare di meglio !
Stella Stragapede
Stella Stragapede
2022-09-09
Abbiamo appena conclusio il tour enogastronomico del sud delle Marche. E stata una bellissima esperienza fatta in compagnia di amici. Abbiamo scoperto borghi molto suggestivi tra le colline marchigiane. Alloggio e locali selezionati di qualita. L'agenzia con molta professionalita e pazienza ci ha supportato nel gestire le nostre esigenze, anche nel weekend.
Christian Fattori
Christian Fattori
2022-09-07
Proposte molto interessanti, che lasciano spazio alle proprie esigenze. Persone affidabili e disponibili per ogni problema.
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Resta aggiornato sui nostri viaggi
Carrello